La Disfida della Pastiera – qui il regolamento

Art. 1 – OGGETTO Il presente regolamento disciplina l’istituzione ed il funzionamento della prima edizione del concorso gastronomico “La Disfida della Pastiera”.   Art. 2 –  Finalità e Partecipanti Il concorso ha il fine di promuovere la valorizzazione delle usanze e delle abilità della cucina casalinga delle feste e in particolare della pastiera nelle sue più varie interpretazioni. Il concorso è rivolto a principianti e appassionati non professionisti ovvero quanti non abbiano maturato esperienze professionali alle dipendenze di laboratori artigianali

Continua a leggere

Pio Bianchini, il lievito madre e i panettoni “ammazzaruti”

La tresca giornalistico affaristica, ramificata da nord a sud con solide relazioni che attraversano i giornali, i blog dei giornalisti che però si manifestano insofferenti ai blogger, le società di comunicazione e promozione partecipate o amministrate dai giornalisti che poi recensiscono ristoranti e cantine, con la crisi e la conseguente restrizione dei budget pubblicitari dei ristoranti ha, strategicamente, puntato il mondo della pizza e dei prodotti a pasta lievitata. Il nuovo finto mito è il lievito madre. Chi lo usa

Continua a leggere

breve storia del pizzo panaro, dolce tipico della Pasqua beneventana

Ero bambino quando mia nonna, qualche giorno prima di andare a Caserta a far visita alla sorella, correva ansiosa da Sassano, una pasticceria di via Rummo che ora non c’è più, a prenotare un chilo di “raffaiuoli”, raccomandando che fossero preparati il tal giorno, quello esatto prestabilito per la visita, affinché fossero freschissimi. I raffaiuoli erano un sogno proibito per me. Il vassoio enorme, incartato con quella carta bianca, zuccherosa, appena lucida, la scritta blu e un tocco di rosso,

Continua a leggere

Site Footer