La pastiera di fagioli di Pasqualina Pica vince la prima Disfida della Pastiera

Domenica 25 marzo 2018 era domenica delle Palme, venti giorni prima il voto aveva provocato un sussulto  nella mondo politico, premiando massicciamente forze dette anti-sistema. Sui social si susseguivano da giorni battaglie di pollici, commenti, tag, slide, finte bufale, acide battute e analisi di panna montata. Era il caso di smetterla e proiettarsi con g(i)usto (e) spirito verso l’imminente Pasqua, così sul mio vomitatorio Facebook, sulla mia bacheca, insomma, decisi di aprire un nuovo fronte con la speranza di distogliere

Continua a leggere

#Vino | Il dono di Dioniso

Venerdì 9 febbraio, presso la sede di SannioWay in viale Aldo Moro, a Benevento, la delegazione di Benevento dell’Associzione Italiana Sommelier, terrà una degustazione di vini greci, condotta da Guido Invernizzi, medico a Novara e docente AIS. La serata si inserisce in un percorso culturale di approfondimento enografico, partito dalla Champagne e poi sviluppatosi tra Mosella (Germania), Sud Africa, Libano, Israele e Borgogna (Francia). Il titolo della degustazione, “il dono di Dioniso” , evoca l’antico dio greco ed è occasione

Continua a leggere

La notte della luna … col vino

“International Observe the Moon Night (InOMN) è un evento mondiale che intende promuovere l’osservazione, l’ammirazione e la conoscenza della LUNA. Tutti sono invitati alla celebrazione dell’evento per osservare la Luna ed apprendere informazione sullo splendido satellite naturale della Terra.” Questo è il testo che, tra l’altro, si può leggere sul sito della manifestazione Grazie alla serata organizzata dal Gruppo Astrofili Beneventani, Benevento è una delle due città della Campania (nove in tutto il sud)  ad ospitare l’osservazione. L’osservazione della LUNA

Continua a leggere

Sagra Enogastronomica di Massa di Faicchio: festa autentica di cibo identitario

Massa è amministrativamente una frazione del comune di Faicchio. A parlar con chiunque dei suoi cinquecento abitanti, però, ne senti parlare come di un paese. E’ forte, dunque, l’identità della comunità; esito, del resto, di una storia che attraverso i secoli ha voluto questo lembo di fertile terra, stretto a sud e a nord tra i monti Acero ed Erbano, appartenere lungamente ad un’unica famiglia pur soggiacendo all’egida di diversi centri amministrativi (Cerreto Sannita, San Lorenzello ed infine Faicchio). La

Continua a leggere

La Festa dello Struppolo a San Salvatore Telesino

Nel dicembre scorso a Villa Bice, In occasione della degustazione del vino Illunis della cantina Caputalbus, un aglianico prodotto secondo antiche tecniche di vinificazione secondo le quali le uve a grappoli interi vengono infornate in tegami di terracotta e poi messe a fermentare in tini di castagno, decisi di proporre in abbinamento lo STRUPPOLO, un rustico molto semplice e saporito, le cui  origini si perdono in tempi antichissimi, che avevo scoperto qualche mese prima in valle telesina, compilando schede per

Continua a leggere

Il 10 settembre la giornata del Solopaca Classico

Il prossimo 10 settembre, a Solopaca, presso la sala conferenze della Cantina Sociale si svolgerà la terza edizione della Giornata del Solopaca Classico articolata in due tempi. Alle ore 18.00 un convegno sul tema Viticoltura sostenibile: il territorio del classico come possibile modello di applicazione. Moderati dal noto giornalista Luciano Pignataro, interverrano Titina Pigna, comitato Vinalia, Nicola Matarazzo, direttore Consorzio Tutela Vini Sannio DOP, Eugenio Pomarici e Riccardo Vecchio dell’Università degli Studi Federico II, Gaetano Pascale, Presidente Slow Food Italia.

Continua a leggere

Quell’anomalo convegno sull’olio

L’ultimo tra i seminari, i convegni ed i laboratori che seguì, nell’ottobre scorso, al Salone del Gusto, poco prima di passare a salutare qualche produttore amico nell’area della Campania e ripartire, fu “l’inganno nel piatto”, una discussione sulla contraffazione e sulle frodi alimentari. Intervennero, tra gli altri, il Presidente di Slow Food Italia, Nino Pascale, e Tom Mueller, giornalista del New York Times, autore dell’inchiesta sulla frode negli USA dell’olio extra vergine italiano, che non sempre è extravergine e non

Continua a leggere

Ecco le 241 osterie più autentiche d’Italia, secondo Slow Food

slow food, guide

Si gioca sul tempo e Slow Food pubblica già a settembre, in anticipo rispetto a tutti gli altri competitors, la 25° edizione della sua guida più popolare, “Osterie d’Italia”, edizione 2015. Un guida obbligatoria per chi vuole conoscere a tavola le autenticità dei territori. La guida è stata presentata ai giornalisti martedì a Roma e come sempre sono state rese note le “chioccioline”, omologhe slow delle ambite stelle Michelin. La chiocciolina, infatti, viene attribuita dai redattori, diretti e coordinati da

Continua a leggere

cronaca della serata di caccia

Ho un debole per Oppida Aminea, l’isola beneventana dell’Arcipelago Muratori, degli omonimi viticoltori che dalla Franciacorta, passando per la Toscana, si sono spinti sino in Campania. Tre regioni, quattro tenute: Villa Crespia ad Adro, a pochi chilometri da quel luogo di culto gourmet che è Erbusco, dedicata, manco a dirlo, alle bollicine; Rubbia al Colle in val di Cornia, a cavallo tra la Maremma livornese e quella grossetana, tra mare ed aree naturali protette, dedicata ai rossi; Giardini Arimei ad

Continua a leggere

dieci aggettivi per caccia al giallo di oppida aminea

Prima di scrivere la mia cronaca di una serata comunque bella ed interessante, provo a riassumerla a caldo con dieci aggettivi che spiegano altrettante emozioni, in ordine cronologico:  scapestrata dannosa bella assettata intrigante coinvolgente spassosa salata saporita fruttuosa Alcuni aggettivi parranno ripetuti, tali altri in contraddizione, si riferiscono a momenti diversi, persone o cose diverse.

Site Footer